Stalking al Ministro Boschi, rintracciato a Firenze e arrestato

FIRENZE – E’ finito in manette, rintracciato a Firenze in un ristorante in via della Scala, e arrestato, l’uomo accusato di stalking verso il ministro Maria Elena Boschi. Originario e residente in Campania, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, disposta nei giorni scorsi, su richiesta della procura di Roma, come aggravamento di quella già in atto di divieto di avvicinamento al ministro. La polizia è intervenuta nel locale, chiamata dal proprietario. Il 44enne si era rifiutato di pagare il conto. Una volta identificato dagli archivi è emerso che era ricercato per atti persecutori verso la Boschi.

Lascia un commento