“Siamo state violentate da due Carabinieri”, denuncia choc in Questura di due studentesse americane

0

FIRENZE – “Siamo state violentate da due carabinieri”. E’ quanto hanno denunciato due ragazze americane, poco più che 20enni, presentandosi in Questura.

Le due giovani statunitensi hanno denunciato alla polizia di avere subito violenza sessuale da parte di due militari dell’Arma in servizio. L’episodio, da quanto riferito, sarebbe accaduto a Firenze. Una vicenda tutta da chiarire, e che secondo il racconto fatto dalle due donne alla Polizia, avrebbe avuto inizio al piazzale Michelangelo, vicino a un locale notturno, dove avrebbero conosciuto i militari. I Carabinieri erano intervenuti chiamati dal titolare per alcuni disordini. Poi, con l’auto di servizio, avrebbero dato un passaggio alle due ragazze, che attendevano un taxi, e dopo aver raggiunto un appartamento li si sarebbe consumata la violenza. Le due ragazze, a Firenze per motivi di studio, avrebbero identificato senza dubbio i due uomini come carabinieri poiché entrambi sarebbero stati in divisa. Gli abiti indossati dalle due studentesse al momento della presunta violenza sono stati posti sotto sequestro dalla Squadra Mobile della Questura fiorentina, e le ragazze portate in ospedale per gli accertamenti di rito. Massima collaborazione per fare luce sui fatti è stata assicurata dai Carabinieri del comando provinciale di Firenze, che si mantengono in stretto contatto con la Procura. Intanto dalle telecamere di video sorveglianza, già acquisite dalla Polizia, si vedono chiaramente le due ragazze all’interno della gazzella dell’Arma.

 

 

No comments

Carabinieri in azione, due in manette

VIAREGGIO – Nella serata di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viareggio hanno proceduto all’arresto di 2 cittadini magrebini, ...