Stazione ferroviaria di Querceta: da lunedì sala d’aspetto chiusa nelle ore notturne per contrastare i bivacchi

0

QUERCETA – Si è tenuto nei giorni scorsi alla stazione ferroviaria di Querceta un nuovo sopralluogo operativo congiunto tra Amministrazione Comunale, Ferrovie dello Stato e Polfer sul tema del decoro, della sicurezza e della funzionalità dello scalo. Per il Comune erano presenti l’assessore Dino Vené e il comandante della Polizia Municipale Mauro Goduto. Dando seguito a quanto già concordato nel precedente incontro, le Ferrovie disporranno a partire da lunedì 23 ottobre la chiusura della sala d’aspetto nelle ore notturne (dalle 23 alle 5), fascia oraria in cui in stazione non partono e non arrivano treni passeggeri. Ciò permetterà di contrastare le occupazioni abusive offrendo in tal modo i locali puliti e ordinati ai viaggiatori del mattino. Entro novembre verrà inoltre chiuso con un cancello il varco in corrispondenza del sottopasso viaggiatori.

«Ringraziamo Ferrovie e Polfer per la fattiva collaborazione e per la disponibilità reale, manifestata già da tempo, ad intervenire sulle criticità della stazione ferroviaria di Querceta», dichiara l’assessore Vené. «Porteremo avanti e rafforzeremo questa sinergia cercando di allargarla come già annunciato anche ai Comuni di Stazzema e Forte dei Marmi per intervenire non solo sulle problematiche contingenti, ma su tutti gli aspetti legati alla riqualificazione e allo sviluppo dello scalo: decoro, accoglienza turistica, ruolo nel sistema locale della mobilità (auto, treno, bus, bici) e dei parcheggi».

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: