“Sto con Mattarella”, anche il sindaco di Massa prende posizione: “Messo in stato di accusa? Follia”

MASSA – “Sto con Mattarella”.

Anche il sindaco di Massa, Alessandro Volpi prende posizione”

“Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che minaccia la sovranità popolare? – commenta – Addirittura messo in stato di accusa? E’ Follia. La decisione del capo dello Stato è stata legittima. Siamo in un sistema che prevede il bilanciamento dei poteri non in una democrazia plebiscitaria di stampo bonapartista. Il Presidente Mattarella ha fatto bene, c’è un equilibrio dei conti e della spesa che va tenuto sotto controllo per tutelare il Paese anche a dispetto di chi vuole metterlo a repentaglio. Non dimentichiamo che al nostro debito pubblico non sono agganciati solo i risparmi degli italiani ma perfino gli stipendi di milioni di persone a cominciare da tutti i lavoratori del pubblico impiego”.