Strage di capre a Lucca, torna la paura del lupo

LUCCA – Un assalto vero e proprio, che ha lasciato dietro di sé una mattanza con 13 capre uccise, e solo 5 scampate alla strage. L’indiziato principale della strage di ovini è ancora una volta il lupo. Un cane ibrido? Non è dato sapere anche se la proprietaria non ha dubbi: è opera di un lupo o di un branco di lupi.

Una delle capre è stata letteralmente divorata, come dimostra la foto scattata ieri mattina (22 aprile) in un terreno di Campo, frazione del comune di Gallicano, dove simili incursioni non sono purtroppo una novità. “Il lupo o un branco di lupi è entrato nel recinto delle mie capre e ha fatto una strage”, scrive sconsolata Ornella Ferrari che ha messo in guardia anche su Facebook, postando le foto della mattanza. L’incursione sarebbe avvenuta nella notte tra Pasqua e Pasquetta e ieri, andando a controllare, la proprietaria si è trovata di fronte una scena sconcertante. Alcune capre era stato uccise e lasciate a terra, dopo che avevano tentato una inutile fuga dalle fauci dell’animale o degli animali che le hanno assalite. Il bilancio è devastante: ben 13 sono state uccise. Un danno enorme per i proprietari.