Strage di palme: bocciata la mozione del Movimento 5 stelle

0

FIRENZE – Il Partito Democratico ha bocciato la mozione del Movimento 5 Stelle sul contrasto delle fitopatie aggressive alla base della strage di palme, olive, castagni e pini che affligge anche la Toscana.

“Prendiamo atto che per il PD va tutto bene. Ennesima prova dello scollamento dalla realtà che colpisce il Partito Democratico. In molti Comuni toscani le palme sono decimate dal punteruolo rosso, la mosca olearia ha sancito per molti una riduzione del 30% della resa d’olio, ma per il PD la giunta sta gestendo bene l’ordinario. Per noi siamo ben oltre l’ordinario e serviva un potenziamento della ricerca sulle fitopatie aggressive ma il PD ha detto no. Un no ancor più grave, incomprensibile, quello alla parte della nostra proposta riguardante incentivi e sgravi fiscali per chi usa microorganismi del suolo per risanare il terreno, azione cruciale per potenziare resa e sistema immunitario delle piante” segnala Irene Galletti, consigliera regionale M5S vicepresidente della Commissione Sviluppo Economico e Rurale e prima firmataria della mozione.

 

No comments