Strangolata col filo del computer: l’anziana trovata morta in casa, è caccia aperta al marito

GROSSETO – Strangolata col filo del computer nel suo appartamento al secondo piano di uno stabile nella zona d Pozzarello, in provincia di Grosseto. La donna, Edwige Anna Costanzo, 68 anni, è stata trovata senza vita questa mattina.

“Ho fatto una scioccheza”: il marito, Alberto Novembri, 70enne, avrebbe già confessato l’omicidio al telefono con un amico, titolare di ujna tabaccheria,  ma poi è scomparso nel nulla. Da quanto appreso avrebbe preso un bus, direzione Orbetello.  I militari dell’Arma lo stanno cercando. L’anziana lascia 4 figli, avuti in un precedente matrimonio. Il marito, invece, ha altri 3 figli avuti dalla prima moglie.

 

 

Lascia un commento