Stuprata e legata nuda ad un palo a Villa Borghese: orrore a Roma

0

ROMA – Orrore a Roma. Una donna violentata, derubata, lasciata legata a un palo, nuda, e con un fazzoletto in bocca perchè non urlasse, è stata ritrovata questa mattina da un tassista a Villa Borghese. Tedesca, 57 anni, la vittima si trova dai 6 mesi nella Capitale dove vive senza fissa dimora. Il tassista che l’ha liberata ha chiamato la Polizia, e la donna è stata portata all’ospedale dove i medici hanno constatato lo stupro. Gli inquirenti, che hanno trovato vicino al palo i vestiti della poveretta, stanno cercando particolari che possano ricondurre all’aggressore che le avrebbe portati via 40 euro. “Sono stata aggredita mentre passeggiavo – ha raccontato ai poliziotti -, mi ha violentata un giovane che avevo conosciuto poco prima”. Il violentatore avrebbe circa 20 anni, e sarebbe polacco. Intanto la Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per violenza sessuale: il caso, coordinato dal pm Vittorio Pilla, è attualmente contro ignoti.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: