I subacquei dello Sdai fanno brillare in mare bomba di aereo di 500 libbre

0

LIVORNO –  Una bomba di aereo del peso di 500 libbre (circa 250 chilogrammi), risalente al secondo conflitto mondiale, è stata trasferita a rimorchio e fatta brillare questa mattina, al largo delle Secche di Vada, dagli operatori subacquei del Nucleo SDAI (Servizio Difesa Antimezzi Insidiosi) della Marina Militare di La Spezia.

L’ordigno era stato individuato nei giorni scorsi a circa un miglio dalla costa di Vada e segnalato alla locale Capitaneria di porto.

L’attività, autorizzata dalla Prefettura di Livorno, è stata svolta con il supporto di uomini e mezzi della Guardia Costiera di Cecina, di Livorno e di Vada, che hanno garantito la cornice di sicurezza in mare durante le operazioni.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: