Sulla BMW da confiscare con la patente falsa, fermati a Massa: la Polstrada sequestra tutto

0

MASSA CARRARA – Viaggiavano su una BMW da confiscare i due stranieri che, ieri notte, sono stati fermati di Massa sull’A/15. La pattuglia della Sottosezione di Pontremoli stava attuando il dispositivo di controllo a reticolo che, in Toscana, vede la Polstrada protesa a intercettare sia gli automobilisti indisciplinati che i malviventi.

I due, originari dell’Albania e sotto i trent’anni, hanno mostrato subito segni di nervosismo, cosa che ha fatto drizzare le antenne ai poliziotti. Infatti, tramite la centrale operativa si è appurato che quell’auto, con targa straniera, non poteva circolare, poiché era intestata a un prestanome ed era stata utilizzata per scopi illeciti. Inoltre, nel vano portaoggetti è spuntata fuori una patente falsa, che gli agenti hanno sequestrato insieme alla BMW.

I due albanesi sono stati denunciati alla Procura di Massa per falso, mentre la loro auto sarà confiscata.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: