A Capannori inaugurata sede Fratelli d’Italia. Zucconi: una squadra forte che non teme rivali

Capannori (LU) – Fratelli d’Italia ha inaugurato sabato mattina la sua sede di Capannori. Tanta gente al civico 209 di Via Romana, dove a tagliare il nastro, davanti ai soci di partito, cittadini e giornalisti, l’Onorevole di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi, il Segretario Provinciale Marco Chiari e il candidato sindaco di Capannori Salvadore Bartolomei, che hanno espresso “profonda gratitudine verso tutti coloro che hanno contribuito all’apertura di questo importante punto di riferimento territoriale”.

L’inaugurazione è stata inoltre l’occasione per annunciare le linee programmatiche del partito alla soglia anche delle elezioni europee, tematiche che verranno approfondite durante la conferenza programmatica di FdI prevista per sabato 13 e domenica 14 a Torino.

“Capannori è una realtà molto importante – afferma l’On. Zucconi – ed è fondamentale riprendere in mano le redini dell’amministrazione; occorre incentivare il settore produttivo e le attività commerciali al fine di innescare quel sistema virtuoso necessario per ripartire con il piede giusto.

Fratelli d’Italia si fonda su valori-chiave quali il lavoro, la famiglia, i giovani, il commercio e lo sviluppo del territorio e proprio da questi principi dobbiamo ripartire se vogliamo veramente cambiare le cose. Così come credo sia necessario intervenire prima possibile con proposte concrete – prosegue Zucconi – che portino beneficio al territorio senza perdere ulteriori mesi di attesa come per esempio, tengo a sottolinearlo anche in questa sede, la necessità che il tratto di autostrada tra Lucca Est e il casello del Frizzone a Capannori diventi gratuito in attesa della realizzazione dell’asse viario est-ovest. Quello della mancata realizzazione degli assi viari è un danno che penalizza tutta la piana e la stessa città di Lucca: aziende, attività e cittadini attendono invano da troppi anni un nuovo sistema di mobilità ed è davvero arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti,”.

“Abbiamo creato sul territorio una squadra di giovani, determinati e motivati – interviene il Segretario Chiari – e la politica, oggi più che mai, ha bisogno di nuove menti, perché saranno loro il nostro futuro. A Capannori, sono i cittadini stessi a chiedere il cambiamento, un’alternativa forte e concreta all’amministrazione Menesini, che con le ultime, ridicole mosse pre-elettorali non fa che sottolineare l’inadeguatezza e l’inefficienza della propria politica territoriale”.