Tartaruga morta alla spiaggia del Muraglione

0

VIAREGGIO – Nella prima mattinata di oggi, una telefonata da parte di un pescatore sportivo ha allertato la Sala Operativa della Guardia Costiera di Viareggio.

L’uomo aveva notato una carcassa di tartaruga marina spiaggiarsi sulla costa antistante il muraglione del porto di Viareggio. Giunta immediatamente sul posto una pattuglia, i militari constatavano che si trattava di un esemplare relativamente giovane di caretta caretta, specie fortemente minacciata in tutto il Mediterraneo ed al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

Da una prima analisi visiva i militari tendono ad escludere che la tartaruga sia rimasta vittima di attività di pesca, data l’assenza di ami, fili di nylon o pezzi di rete sull’animale. Tenuto conto della giovane età, appare verosimile che la tartaruga sia deceduta a causa di ingerimento di microplastiche.

La Capitaneria ha provveduto ad allertare personale ARPAT e dell’istituto zooprofilattico di Pisa, i quali hanno provveduto a recuperare la carcassa che sarà nei prossimi giorni sottoposta a necroscopia e dissezione.

 

No comments