Tim ed Ericsson portano a Firenze la prima cabina telefonica hi-tech

0

FIRENZE (di Marta Del Nero) – Della serie “a volte ritornano”, a Firenze fa il suo rientro in scena la cabina telefonica; questa volta in una veste inedita e hi-tech targata Tim ed Ericsson.

Nato nel 1910 per incrementare la comunicazione pubblica, il telefono a gettoni è entrato sempre più in disuso, fino a configurarsi come un elemento vintage simbolo di città (si pensi a Londra) e memore di quegli anni ’80-’90; un passato prossimo che ai molti appare già remoto.

Tutti i nostalgici saranno, quindi, lieti di apprendere che le Tim City Link (questo il nome della versione 2.0 dell’antiquato apparecchio) torneranno a breve nelle città italiane, e che nel centro storico fiorentino, in piazza Cesare Beccaria, è già stata installata la prima cabina ‘intelligente’: un moderno totem alto 2 metri di colore blu, logato tim, dalle linee geometriche e pulite.

Presenti all’inaugurazione, avvenuta nei giorni scorsi in piazza Beccaria, pure Lorenzo Perra, Assessore all’Innovazione del Comune di Firenze e Marco Sanza, Responsabile Sales Consumer e Small Enterprise di Tim.

“Abbiamo accolto con soddisfazione il progetto di Tim che ha scelto Firenze per il primo lancio nazionale di quelle che sono le cabine del futuro- ha spiegato Perra. “Grazie a questa postazione infatti si consente a cittadini e turisti di accedere ad una vasta gamma di informazioni e di servizi, anche legati alla sicurezza”.

”Il nuovo Tim City Link- ha poi aggiunto Marco Sanza- vuole contribuire allo sviluppo e alla diffusione della nuova cultura digitale, con l’obiettivo di mettere a disposizione delle principali città una nuova progettualità che guarda al futuro.  Siamo particolarmente orgogliosi di lanciare questa nuova sfida tecnologica partendo da Firenze”.

I servizi offerti dalla smart cabina sono molteplici e trascendono la semplice telefonata. Un pannello touch screen permette, infatti, all’utente di navigare gratis sul web (attraverso un collegamento con fibra ottica e al massimo per un’ora) per scorgere info sulla città, come gli eventi in programma o gli orari dei trasporti pubblici. Dal totem si potrà, inoltre, effettuare il login sui propri social e condividere foto e post in tempo reale, mentre scaricando l’app Tim City Link sarà possibile connettersi col proprio dispositivo alla rete wi-fi del totem.

Se tutto ciò non fosse sufficiente a convincere i più scettici si ricorda che, oltre ai vantaggi ludici-informativi offerti dalla cybercabina, la Tim City Link si configura come uno strumento utile alla sicurezza del cittadino che potrà effettuare, premendo un tasto SOS, chiamate di emergenza gratuite, ricaricare velocemente il proprio smartphone o tablet attraverso apposite porte USB ed essere monitorato attraverso telecamere di videosorveglianza.

No comments

*