Terremoto, la forte scossa di magnitudo 5.4 avvertita anche in Toscana: paura a Roma

0

ROMA -La terra trema ancora nel centro Italia. La scossa di terremoto avvenuta alle ore 10.25 di oggi è stata di magnitudo 5.4, secondo prime informazioni, ed ha avuto epicentro tra Lazio e Abruzzo.

La scossa è stata distintamente avvertita in tutto il territorio di Lazio, Abruzzo, Marche, Umbria e anche in gran parte della Toscana e del Molise. Tanta paura a Roma, Terni, Rieti, L’Aquila, Teramo, Assisi, Ancona, Ascoli Piceno e Campobasso.

Nelle zone terremotate di Amatrice e Accumoli, si sono verificati alcuni crolli, come nel caso di un cornicione della Scuola Alberghiera di Amatrice che ha ceduto in seguito alla scossa. I Vigili del Fuoco stanno compiendo ulteriori verifiche, rese complesse dalla presenza di molta neve.

Gli studenti di diverse scuole di Rieti sono stati fatti uscire precauzionalmente, come previsto dai piani di sicurezza

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, appresa la notizia del nuovo terremoto che ha colpito il centro Italia, si è messo in contatto con il capo della protezione civile Fabrizio Curcio e segue direttamente la situazione.

No comments