Terremoto, la terra torna a tremare in Toscana: 5 scosse nella zona della diga di Montedoglio

0

AREZZO – Torna l’incubo terremoto. Ben cinque le scosse, la più forte di magnitudo 2.7, tutte con una profondità di 9 chilometri, cher sono state registrate nel pomeriggio di oggi nel comune di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo, nella zona della diga di Montedoglio. Non si registrano danni.

La prima scossa sismica alle 17,02 con magnitudo 2,1. La seconda due minuti dopo, magnitudo 2,4. La terza alle 17.09 con magnitudo 2,6. Alle 17,28 la quarta, con la magnitudo più alta della serie, 2,7. Iinfine due minuti dopo ancora una scossa di 2,1. La serie è stata avvertita dalla popolazione anche nei comuni di Caprese Michelangelo e Sansepolcro.

No comments