Terribile schianto tra marito e moglie in moto, la donna non ce l’ha fatta

SIENA – Non ce l’ha fatta: i traumi che ha riportato nel drammatico incidente avvenuto ieri in A1, le sono stati fatali. Ha perso la vita in ospedale la 69enne romana che ieri con il marito stava percorrendo l’autostrada del Sole in moto. I due viaggiavano su due veicoli diversi, che si sono scontrati tra loro. L’incidente è avvenuto al chilometro 375, in direzione nord, tra Sinalunga e Monte San Savino.

La donna è apparsa subito in condizioni gravissime: ha riportato un politrauma ed è andata in arresto cardiorespiratorio. I sanitari del 118, dopo averla stabilizzata hanno disposto il trasferimento all’ospedale Careggi con il Pegaso.

Il marito, 70enne, ha riportato un trauma facciale ed è stato portato dal personale 118 di Siena al pronto soccorso dell’Ospedale San Donato.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, marito e moglie erano a bordo delle due moto, pare che avessero appena concluso un sorpasso quando, per motivi ancora da accertare, i due mezzi sarebbero entrati in collisione. L’impatto, violentissimo, è avvenuto nel comune di Lucignano alle 11,50 circa.

Due amici che viaggiavano con loro e hanno assistito al terribile impatto, hanno subito chiamato i soccorsi. La donna è deceduta nel pomeriggio, tutti i tentativi dei sanitari sono stati vani: le sue condizioni erano troppo gravi.