Test sierologici in Toscana, il 95% del personale sanitario è negativo

FIRENZE – Gli screening sierologici eseguiti finora sul personale sanitario della Toscana (medici, infermieri, operatori socio-sanitari) di tutte le aziende sanitarie e ospedaliere della Toscana, hanno confermato il dato che una decina di giorni fa era emerso per la Aou di Careggi: e cioè che oltre il 95% del personale è risultato negativo.

Questi i dati aggiornati al 2 aprile scorso diffusi ora dalla Regione. Sul personale del Servizio sanitario toscano sono stati eseguiti 2.213 test rapidi e di questi, solo 87 (il 3,9% di tutti gli operatori testati) sono risultati positivi (positivo IgM, positivo IgG, positivo IgG e IgM) o dubbi: in questi casi sono stati sottoposti a tampone di conferma, in attesa dei risultati finali.