Carnevale 2016, il Barbarians di Fabrizio Galli prende forma: 4 tonnellate di argilla

0

VIAREGGIO – Carnevale 2016, il conto alla rovescia è iniziato. E in Cittadella si lavora nonostante i pochi soldi, i tagli di bilancio, l’acconto ai carristi che sarà versato a gennaio, il contributo della Regione ancora da arrivare e che dopo le dichiarazioni del presidente della Regione Enrico Rossi di ieri sera a 50 News Versilia sembra condizionati all’impegno di altri enti ( LEGGI ANCHE: Carnevale: “Non siamo un bancomat”, la telefonata di Enrico Rossi in diretta su 50 News Versilia). E’ novembre, e i mascheroni dei giganti di cartapesta iniziano a prendere forma. Come il gigante di quattro tonnellate, tutto d’argilla del Barbarians di Fabrizio Galli. In uno scenario apocalittico e tra le macerie ancora ardenti, il Barbaro calpesta ferocemente il corpo del David di Michelangelo, innalza al cielo la sua testa ormai tagliata, identificando con questo macabro gesto l’inesorabile degrado morale, culturale, economico e sociale dei giorni nostri. “Gli esempi recenti purtroppo non mancano – dice il carrista – e a tutti voi lascio la vostra intima scelta, su la barbarie che più vi ha trafitto nel corpo e nell’anima”.

No comments

*