Carnevale estivo, Confesercenti: “Data sbagliata”

0

VIAREGGIO – “Ancora una volta si considera il carnevale come un evento autonomo senza alcuna ricaduta economica sul resto della città. Non crediamo ci possano essere altre spiegazioni, altrimenti, nella scelta del commissario Pozzoli per un carnevale estivo a cavallo di Ferragosto”. Questo il commento della presidente della Confesercenti Versilia Esmeralda Giampaoli all’annuncio della Fondazione Carnevale delle date del carnevale estivo. “Siamo perplessi ed anche preoccupati – insiste la presidente -. Preoccupati perché la Fondazione continua a considerare il carnevale un prodotto a sé stante che mal si concilia con il tessuto economico sul quale insiste. Idea vincente é certamente quella di organizzare un pezzetto di carnevale durante la bella stagione come vetrina per promuovere quello che si tiene in inverno, altra cosa é designare come periodo quello a cavallo del Ferragosto. Stiamo parlando infatti dell’unico periodo, ormai, che la città turisticamente è piena. Una promozione sarebbe invece opportuna nella prima parte dell’estate dove il cartellone degli eventi Versilia é meno denso; in questo caso il carnevale sarebbe davvero un traino. Ma a questo non si pensa – conclude Esmeralda Giampaoli -. Non si pensa alle attività economiche che da una manifestazione come questa dovrebbero ricavare benefici e non disagi come certamente accadrebbe nel caso si andasse avanti su questa strada per il prossimo Ferragosto”.

Il Carnevale di Agosto serve alla Fondazione per autofinanziarsi – risponde il Commissario Stefano Pozzoli -, se questo non piace a qualcuno pazienza. Comunque, io sono d’accordo ad organizzare un carnevale estivo, ridotto e gratuito, tra giugno e luglio, e lo ho dichiarato da tempo alla stampa: ma ad una condizione che le categorie economiche mi diano o trovino il modo di farmi dare da qualche sponsor i 30 mila euro necessari per farlo”.

No comments

*