Charlie Hebdo, al Carnevale nessun carro sull’Islam

0

VIAREGGIO – Il primo corso del Carnevale di Viareggio sfilato domenica scorsa senza alcun riferimento alla strage di Charlie Hebdo o all’Islam.
All’origine della scelta dei carristi ci sarebbe stata una richiesta della prefettura di Lucca, che ieri per ha negato qualsiasi tipo di intervento ( leggi anche:Divieto ai carristi di fare riferimento al Charlie Hebdo? La … ), spiegando di non aver mai emesso divieti e direttive formali. In realtà l’invito a evitare riferimenti alle vignette di Charlie e all’Islam sarebbe stato mandato con una mail, ‘informale’, a tutti i carristi dalla Fondazione dopo una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza provinciale. Nessun carro aveva comunque presentato bozzetti con riferimenti all’Islam e sembra che solo una maschera isolata avesse fatto richiesta di sfilare con qualche riferimento a Charlie Hebdo. Richiesta che è stata respinta. I carristi hanno comunque condiviso la scelta della Fondazione, vista la gran folla e l’impossibilità di gestire in maniera diversa l’ordine pubblico

No comments

*