Il Carnevale di Viareggio in diretta su Noi Tv

0

Lo spettacolo del Carnevale di Viareggio in diretta su NoiTv. A partire da domenica possima la nostra emittente trasmetterà in esclusiva i corsi mascherati sul viale a mare dell’edizione 2015 del Carnevale, con collegamento a partire dalle 14.45.

La sfilata verrà poi ritrasmessa in replica subito la domenica sera a partire dalle 21. E per chi si fosse perso gli appuntamenti precedenti ci sono altre repliche in programma: il lunedì alle ore 14 e poi la domenica successiva alle 11.30, come ‘antipasto’ prima della diretta del pomeriggio.

Noitv trasmetterà ‘live’ tutte le sfilate di questa edizione del Carnevale. Gli appuntamenti quindi sono quelli di domenica prossima 1 febbraio e poi le successive domeniche dell’8, 15 e 22 febbraio. Gran finale il 28 febbraio con l’inedita sfilata in notturna del sabato, con inizio alle ore 20.30. Anche quest’anno la produzione è il frutto della collaborazione tra Noitv e ReteVersilia: a condurre la diretta ci saranno quindi Massimo
Mazzolini, Federico Conti e Lorenzo Bertolucci.

Grazie alle collaborazione tra la Fondazione Carnevale e NoiTv quindi i corsi mascherati quest’anno potranno essere seguiti in diretta anche da
chi non potrà partecipare alla festa sul viale a mare. E da chi, pur avendo partecipato, vuole rivedersi la sfilata, per cogliere tutte le
sfumature dei grandi carri di cartapesta che hanno reso la città di Viareggio famosa in tutto il mondo.

Lo sforzo di NoiTv per essere a tutti gli effetti la televisione del Carnevale di Viareggio 2015 non si ferma qui. Dopo le trasmissione di avvicinamento di Effetto Carnevale andate in onda per tutto il mese di gennaio, l’onda lunga del vulcanico Fabrizio Diolaiuti continuerà a
tener banco anche nel mese delle maschere. Il martedì sera a partiredalle 21.30 Effetto Carnevale – Speciale satira e processo alla sfilata
e il mercoled’ sera alle 20 ‘L’Aperitivo del Carnevale’

Per tutti i corsi personaggi del mondo della ristorazione come Cristiano Tome, Maurizio Marsili e Giuseppe Mancino e tanti altri mostreranno le
eccellenze del nostro territorio. Nel 2014 il prodotto protagonista fu il Farro della Garfagnana IGP, quest’anno è la volta del Pane di Altopascio e dell’Associazione Città del Pane.

Ma non di solo pane vive l’uomo così si cucinerà il pesce. Tra i protagonista di questi Talk Cooking Show ci sarà l’artigianato locale, con la CNA Lucca. Al vino ci penserà il Consorzio dei Vini diMontecarlo, mentre gli addobbi floreali saranno curati da Toscana Produce.

No comments

*