Il Carnevale di Viareggio parla fiorentino: presente alla Mostra dell’Artigianato

FIRENZE – Il Carnevale di Viareggio all’ottantaduesima Mostra Internazionale dell’Artigianato di Firenze, aperta da domani (sabato 21) al 1 maggio. Alla Fortezza Da Basso, Padiglione Spadolini, nell’area dedicata al Carnevale, allestita dalla Fondazione, sono protagonisti i colori e le opere allegoriche della manifestazione. La scultura in cartapesta di Burlamacco, modellata da Renato Galli, accoglie i visitatori e li introduce in un percorso espositivo, dedicato ai bozzetti delle costruzioni che hanno partecipato alla scorsa edizione del Carnevale di Viareggio, mentre una struttura con monitor trasmette a ciclo continuo immagini delle sfilate.

Tutti i visitatori, in particolar modo i bambini, si potranno cimentare nell’arte della cartapesta con i laboratori creativi, lavorando la materia prima degli artisti di Viareggio, per realizzare maschere ed elementi di arredo. I laboratori saranno attivi: domani e domenica, martedì 25, sabato 28, domenica 29 aprile e martedì 1 maggio. Speciali banner, con le foto dei carri vincitori di Umberto, Stefano Michele Cinquini e di Luca Bertozzi, annunciano ai visitatori le date dei Corsi Mascherati 2019, in programma a partire da sabato 9 febbraio. Mentre alcuni modellini di carri del passato permettono di scoprire la struttura scenografica delle opere allegoriche. In mostra la maschera isolata “Il buono, il brutto, il cattivo” di Michelangelo Francesconi insieme ad altri elementi in cartapesta.