Carrozzelle? “No, grazie: i cavalli non sono bus”

0

FIRENZE – Carrozelle? “No, grazie: i cavalli non sono bus”.  Associazioni animaliste e cittadini sono scesi in piazza a Firenze per manifestare la loro contrarietà, e chiedere l’abolizione, della carrozze trainate dai cavalli. Una manifestazione, quella andata in scena in centro, che segue quella del luglio scorso, alla quale partecipano molte associazioni toscane, tra cui Lav Firenze, Leal Arezzo, Lida Firenze, Liv Toscana, Nala, Progetto Vivere Vegan, Riscatto animale e le associazioni riunite nel Caart, il Coordinamento delle associazioni animaliste della regione Toscana. “Continueremo a chiedere ai turisti e ai cittadini di boicottare i fiaccherai e alle istituzioni di far cessare l’utilizzo dei cavalli e a proporre un diverso modo di vedere la citta’, con altri mezzi e senza usare gli animali”, dice Fabiana Russo D’Andrea, tra i promotori della mobilitazione e titolare, a Viareggio, del negozio Micio Micio Bau Bau.

No comments

*