Pongo il guerriero è già in piedi dopo l’intervento, Luigi Troiso lo adotterà: amore a prima vista col nuovo “babbo”

0

MONSUMMANO TERME – ( di Letizia Tassinari ) – Le favole devono sempre avere un lieto fine. Ancora è in prognosi riservata, e lo sarà per altri due giorni, ma oggi Pongo, a distanza di 24 ore dall’intervento chirurgico al cranio, era già in piedi.  L’operazione, delicatissima, effettuata dal dottor Massimo Baroni della clinica veterinaria Valdinievole, ha permesso di togliergli i numerosi frammenti ossei che aveva all’interno della testa, dopo che a gennaio era stato trovato con il cranio fracassato e aperto in due in una galleria della Sicilia, e ripulirlo dal pus che aveva invaso, oltre ai tessuti ossei, anche le meningi.

Un guerriero il giovane Dalmata, che ha affrontato, grazie alla colletta che ha mosso tutta Italia, dal Sud al Nord, il suo viaggio della speranza, accompagnato dalla volontaria Monica Alexandru, una ragazza speciale, da cuore d’oro. Conoscerla, per l’autrice di queste righe, è stata un onore. E abbracciare Pongo di persona, che scondinzolante è arrivato, accompagnato da un’infermiera, è stata un’emozione grande. Impossibile non piangere, per la gioia e la commozione. Un grazie grande al dottor Baroni, e all’anestesista Stefano Rizzi, e a chi ci ha accompagnato in questa avventura da libro cuore.

E’ il cane che sceglie, e cosi è stato anche per Pongo che appena ha visto Luigi Troiso – il consigliere comunale di Viareggio che con la sua compagna Ilenia si è offerto di adottarlo – è stato subito amore.

Tra una decina di giorni, una volta dimesso dalla clinica, il Dalmata, la cui storia ha conivolto migliaia di persone, verrà a vivere a Viareggio.

Monica stasera farà rientro in Sicilia, ma tutti noi l’aspettiamo qui, per festeggiare.

No comments

*

Gaia spa a Mi Manda Rai 3

VERSILIA – GAIA S.p.A. continuerà un percorso di confronto e dialogo, come già avviato in passato, con i Comitati, le Associazioni di utenti e in ...