Da Terni all’Elba, il sindaco trova famiglia ai cuccioli abbandonati

0

LIVORNO – Erano stati trovati abbandonati lo scorso agosto nelle campagne di Montefranco, ora, grazie all’interessamento del sindaco del Comune della Valnerina ternana, avranno una nuova famiglia in Toscana: protagonisti della vicenda a lieto fine sono sei cagnolini, vittime di presunti maltrattamenti, affidati a tre persone residenti all’Isola d’Elba.
È stato lo stesso sindaco Rachele Taccalozzi a consegnare loro i cuccioli. “La legge regionale umbra – spiega – prevede che debba esserci passaggio diretto tra ente proprietario e adottante, per cui io stessa ho trasportato i cuccioli fino a Livorno, dove c’è stata la consegna alle nuove proprietarie e la speranza di una nuova vita per i cani. Per il Comune – aggiunge poi il sindaco – è una grande soddisfazione”.
La notizia dell’abbandono era stata pubblicata sui social network, dove tre amiche dell’Elba hanno visto i post e deciso di farsi avanti per l’adozione.

“Ora vorrei cantare vittoria… – scrive il sindaco su FB: “già perché i sei cagnolini abbandonati a Montefranco due mesi fa hanno raggiunto le loro famiglie. Li ho portati oggi a Livorno. Tutti adottati. Avranno una vita felice, il nostro Comune risparmierà circa 10.000 euro all’anno. Vorrei cantare vittoria ma non posso farlo, vorrei poter dire che tutto questo è successo grazie alla collaborazione tra istituzioni e invece, purtroppo, ancora una volta devo dire che ce l’abbiamo fatta”nonostante le istituzioni e i trabocchetti che concepiscono, nonostante la asl e nonostante la Regione” ma va bene anche così…”.

No comments

*