Torpedo e Collettivo Studenti occupano Sant’Agostino

0

LUCCA – Occupato il chiostro di sant’Agostino in pieno centro storico a Lucca. “Per dare via ad una 4 giorni di riappropriazione dedicata al fumetto indipendente”, scrivono i giovani del Torpedo -: ” Come promesso da tempo siamo tornati ad occupare spazi in disuso”. Da oggi al 2 novembre, come alternativa al Comics & Games, i ragazzi daranno vita a Borda Fest. L’occupazione, tra l’altro, era nell’aria da giorni: “Sarà una quattro giorni di esposizioni, musica ed eventi organizzati – scrivono -,  in maniera condivisa da chi vi partecipa. Il suo intento è quello di portare, durante i giorni di Lucca Comics, uno spazio animato da una diversa idea di incontro e condivisione in campo artistico e culturale”. Per domani alle 17 è prevista anche una conferenza stampa, dove sono invitati i media, e in serata un aperitivo.  L’occupazione arriva a poche ore di distanza dai fatti del fine settimana finiti, ieri sera, in Consiglio Comunale a Lucca ( leggi anche: “Agguato di stampo squadrista”. Se ne parla in Consiglio .) e condannati dal sindaco Alessandro Tambellini.

No comments