Torre del Lago hard: sul viale con i figli si imbatte in un uomo nudo

TORRE DEL LAGO – Non bastavano le due ragazzine minorenni molestate, una alla Stazione e l’altra difronte alla chiesa parrocchiale sulla via Aurelia ( LEGGI ANCHE: Due ragazzine minorenni molestate a Torre del Lago, cresce l’esasperazione tra i residenti ), e nemmeno la donna che passeggiando in spiaggia tra le dune della Lecciona col suo barboncino si è imabattuta nello straniero che appena l’ha vista si è tirato giù i pantaloni e ha inziato a masturbarsi ( LEGGI ANCHE: Passeggia alla Lecciona col cane e incontra un maniaco tra le dune  ). Un altra vicenda tinge di “caldo” questo inverno torrelaghese. Passeggiando sul viale alberato che porta al mare, una mamma, con due figli piccoli, si è trovata davanti un “signorino” tutto nudo, nonostante il freddo di gennaio. “Ho chiamato i carabinieri – fa sapere la donna: “La prostituzione c’è, si sa, ma tutto deve avere un limite. E’ una strada aperta a tutti, dove si passa anche con dei bambini, non si possono accettare certe cose. Nel privato ognuno è libero di fare che quel che vuole. Sono nauseata di questo posto famoso per tutto il suo squallore e non valorizzato nel suo splendore: possibile che non si possa fare niente?”

Un pensiero riguardo “Torre del Lago hard: sul viale con i figli si imbatte in un uomo nudo

  • 22 Gennaio 2018 in 2:25
    Permalink

    Bisognerebbe arrestare le coppie eterosessuali che consumano rapporti sessuali nei luoghi all’ aperto. gli omosessuali vengono sempre discriminati in italia per colpa della mentalità che hanno le persone. ..

Lascia un commento