Tour nazionale Campus della Musica: la musica emergente di Claudio Fabi fa tappa a Lucca

LUCCA – Il Campus della Musica è il progetto gratuito di produzione e promozione del talento musicale, unico in Europa e con sede in Toscana, che dal 2014 lavora per consolidare un Polo Nazionale della Musica Italiana Emergente.

Ideato da Claudio Fabi e da Carmen Fernandez, è una vera e propria fucina di nuove proposte musicali nonché uno strumento rinnovato per la gestione del talento emergente, per promuovere l’autorato in italiano, la condivisione, la non concorrenza e la consapevolezza nella creazione di nuove e forti identità artistiche.

Giovedì 14 marzo il Campus farà tappa a Lucca, precisamente all’Ottavo Nano dove avrà luogo il concerto degli artisti che proporranno una due ore di musica inedita italiana. Ospite della serata, a salir sul palco con i cantautori, sarà Andrea Biagioni.

Biagioni, cantautore lucchese e ormai attivo sulla scena musicale italiana dopo la partecipazione a X Factor e Sanremo Giovani, ha fin da subito accolto la proposta del Campus nell’ottica dello scambio e della crescita, valori fondamentali su cui si basa il progetto.

“Il Campus è molto felice di fare tappa finalmente a Lucca, una delle prime città in cui abbiamo stretto molte collaborazioni, tra le altre quella con la Jam Academy con cui abbiamo avuto nei primi anni un rapporto, e, negli anni successivi, quella con la “Tana del Lupo” , studio di registrazione lucchese in cui abbiamo registrato alcuni dei brani che fanno parte delle compilation” racconta Claudio Fabi.

“Inoltre siamo felici che si sia unito alla nostra iniziativa a Lucca Andrea Biagioni e che ci accompagni nel concerto perché sono molto curioso di conoscerlo e di sentirlo esibire dal vivo “ continua il Direttore artistico.

“La città di Lucca, per noi, è una tappa molto sentita perché da questa città provengono artisti importanti come Sara Bergamini e Francesco Tomei che fanno parte di entrambe le compilation e che speriamo di riuscire a realizzare i loro progetti nei prossimi anni” conclude Carmen Fernandez.

L’evento rientra nelle tappe del tour YesWeCampus 2018/2019, previsto nelle maggiori città italiane che ha visto esibirsi il collettivo di questo Movimento sui palchi di Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Bari, Siena, Grosseto e Mantova. Nel tour 16 artisti e 28 musicisti emergenti di diversi generi e stili, con brani originali in lingua italiana, promuovono le compilation YesWeCampus Vol. 1 e 2 realizzate nell’ambito del progetto e distribuite da Universal Music Italy.

Presidente e direttore artistico del Campus è Claudio Fabi, storico musicista, compositore, talent scout, discografico e produttore italiano, già vicepresidente, direttore artistico internazionale e nazionale delle discografiche più importanti del settore come RCA, Numero Uno e Polygram. Padre del cantautore Niccolò, è stato responsabile e collaboratore decisivo nel successo di tanti artisti, tra cui Gianna Nannini, Premiata Forneria Marconi, Paolo Conte, Fabio Concato, Alberto Fortis, Ivan Graziani e molti altri. Note sono le sue produzioni internazionali con artisti come David Bowie, Johnny Halliday, George Moustaky e altri.

I brani presentati durante il tour, tutti originali e in italiano, sono composti dagli artisti stessi e/o dal Cantiere degli Autori – progetto nato all’interno del Campus per promuovere e sviluppare la creatività e fornire ai cantanti non cantautori brani originali adeguati al loro stile e alle loro potenzialità.

Le canzoni sono contenute nelle compilation YES WE CAMPUS VOL. 1 e 2, pubblicate da Universal Music Italy, prodotte dal Campus della Musica e promosse in tutta Italia.

Hanno aderito al Campus della Musica molti tra i più importanti artisti e professionisti italiani come Renzo Arbore, Gianna Nannini, Francesco De Gregori, Daniele Silvestri, Max Gazze’, Motta, Laura Pausini, Elisa, Stefano Bollani, The Zen Circus, Elio e Le Storie Tese, Niccolo’ Fabi, Brunori Sas, Marco Masini, Lo Stato Sociale, Giorgia, Morgan, Dolcenera, Mario Biondi, I Ministri, Raphael Gualazzi, Pfm, Mara Maionchi, Mauro Pagani, Marlene Kuntz, Bandabardo’, Afterhours, David Zard, Enrico Ruggeri, Negramaro, Francesco Renga, Franz Cattini, Bandabardo’, Eugenio Finardi, Walter Calloni, Aiden Zammit, Verdena, Red Kanzian, Danilo Rea, Mauro Sabbione, Alberto Fortis, Ernesto Assante, Roberto Angelini, Pier Cortese, Mannarino, Stadio, Paola Turci, Massimo Gramigni, Claudio Bertini, Rossana Casale, Ex Otago, Mario Lavezzi, Avv. Giorgio Assumma e altri.

Il tour è realizzato con il sostegno dl MiBAC e di Siae nell’ambito dell’iniziativa “S’Illumina – copia privata per i giovani, per la cultura”, del Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e Nastro Azzurro.