Tragedia all’Abetone: muore nel rifugio dell’ovovia

ABETONE – Tragedia all’Abetone. Uno sciatore di 76 anni, Luigi Rossi, di Signa (Firenze), è deceduto nel rifugio dell’ovovia del Monte Gomito. Rossi era stato a sciare sulla pista Zeno Colò insieme a due amici quando, ieri mattina intorno alle 9.30, ha accusato un malore. Accompagnato dai due amici, è entrato nel rifugio ma le sue condizioni sono rapidamente peggiorate.

Soccorso dai poliziotti in servizio sulle piste abetonesi e dai volontari del Servizio Piste Appennino Toscano, l’uomo è stato rianimato col Dae a lungo ma purtroppo per lui non c’è stato niente da fare. Rossi ha perso conoscenza ed è morto per arresto cardiocircolatorio. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del Soccorso alpino, dopo che era stato vanamente mobilitato l’elisoccorso Pegaso.