Tramontata è la luna, omaggio alla Divina Maria Callas all’auditorium Caruso

0

TORRE DEL LAGO – Tra gli eventi del Mese Pucciniano 2018 si segnala domenica 10 dicembre  lo spettacolo Tramontata è la luna , omaggio a Maria Callas   uno spettacolo di musica e di teatro  scritto dal critico musicale e   saggista Fulvio Venturi in occasione dei quaranta anni dalla scomparsa del soprano, vero e proprio   mito  e non solo per i melomani.

Maria Callas nata nel 1923 a New York da genitori greci  e scomparsa a Parigi il 16 settembre 1977 è ancora oggi uno dei  miti del Novecento, la cui popolarità per le sue  ineguagliabili  doti  di soprano e attrice  le sono valsi  un  successo, artistico e mediatico  incomparabile.  La sua strepitosa parabola artistica fu minata  nel 1957, dall’iniziò della  relazione con l’armatore greco Aristotele Onassis. Dal 1958 le vicende personali si intrecciarono ad alcune debacle artistiche dovute a un calo della voce e a diverse interruzioni delle sue esibizioni.

Lo  spettacolo in programma domenica 10 dicembre (ore 16- Auditorium Enrico Caruso- Ingresso libero) ruota intorno alla figura  di Maria Callas e degli  uomini della sua vita: il padre, il marito Giovan Battista Meneghini, il regista Luchino Visconti, il grande amore Aristotele Onassis e, testimone di un ultimo irrealizzabile sogno, Pier Paolo Pasolini con le poesie che le dedicò. Sono interpreti dello spettacolo l’attrice fiorentina Francesca Cellini, i  soprano Micaela Sarah D’Alessandro, Imma Iovine, Caterina Rufo, Anna Paola Troiano accompagnati al pianoforte da  Emanuele De Filippis in un programma di arie che segnarono il grande successo di Maria Callas.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: