Travolti due colleghi sulle strisce, gravi condizioni per un uomo

LUCCA – E’ in gravi condizioni un 52enne residente a Prato, travolto mentre attraversava le strisce pedonali in viale Europa ad Altopascio, in compagnia di un collega, 55 anni, anche lui pratese e rimasto ferito, sebbene in modo più lieve. Entrambi sono rimasti coinvolti in un incidente avvenuto attorno alle 17,30 di ieri.

Stando ad una prima ricostruzione degli agenti della polizia municipale di Altopascio, i due sarebbero stati travolti da una Suzuki condotta da una donna di Pontedera, che dopo l’incidente ha prestato i soccorsi e ha chiamato il 118.

La centrale operativa ha inviato un’ambulanza e un’automatica: le condizioni del 52enne sono apparse subito gravi. E’ stato trasportato d’urgenza con il codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale San Luca, da cui poi è stato disposto il trasferimento a Cisanello. A preoccupare di più un grave trauma cranico riportato nello scontro.
L’amico è stato condotto al pronto soccorso per medicare le ferite riportate, ma le sue condizioni non destano al momento preoccupazione.

Dei rilievi del caso si stanno invece occupando gli agenti della polizia municipale, che hanno effettuato un sopralluogo e verificato la situazione.