TRENTARIGHE: L’invito alla lettura di questa settimana è con il libro “I segreti della Sistina”

0

Rubrica a cura di ALDO BELLI – Nel romanzo di fantastoria esiste sempre uno spunto di verità, poi conta la capacità di rendere vero ciò che non lo è, e falso ciò che è vero. Il saggio di Roy Doliner e Benjamin Blech ha tutto il fascino di un misterioso segreto, mentre tutto è documentato («I segreti della Sistina», Rizzoli 2008, pagine 416, in libreria €.12,50, epub ebook €.6,99)

Aldo Belli

Roy Doliner è un rabbino e docente di fama internazionale, dal 1966 insegna Talmud alla Yeshiva University, collabora con il New York Times, Newsweek e Newsday; Benjamin Blech è uno studioso di lingue, di religioni comparate, di storia dell’arte, di storia latina e italiana e di tradizione ebraica.
Una squadra di dodici esperti lavorò per dodici anni alla pulizia della Sistina. «Dopo la pulizia» scrive Enrico Bruschini, esperto dei Musei Vaticani «abbiamo potuto verificare che la sporcizia non aveva solo occultato i colori, ma anche nascosto numerosi messaggi che già, di proposito, erano stati ‘velati’ dal grande fiorentino nei suoi affreschi. Oggi possiamo affermare con sicurezza che il piano originario per la Sistina del suo committente, papa Giulio II, fu consapevolmente boicottato. Per la prima volta nella storia della Sistina, Blech e Doliner ci fanno capire in che modo Michelangelo abbia sovvertito l’intero progetto per promuovere segretamente i suoi ideali, specialmente quelli collegati all’umanesimo, al neoplatonismo e a un messaggio di tolleranza universale».
Ogni anno più di quattro milioni di persone provenienti da tutto il mondo affollano i Musei Vaticani… «Pochissimi, tuttavia» scrivono Doliner e Blech, «sanno che la cappella papale costruita nel cuore del Vaticano è una copia a grandezza naturale dell’antico Tempio di Salomone a Gerusalemme. E senza dubbio sarebbero ancora più stupiti nell’apprendere che Michelangelo stesso ha celato dei messaggi all’interno della cappella, e, fatto ancor più sorprendente, messaggi portatori di idee che attaccavano il cuore stesso del potere della Chiesa».
Un saggio affascinante, che conduce il lettore per mano rivelando e descrivendo un’altra forma della grandezza di Michelangelo.

No comments

*

Azienda fantasma, 21 lavoratori al nero

PISTOIA – Sequestrato a Catena di Quarrata un immobile fatiscente, all’interno del quale operava un’azienda tessile abusiva gestita da un cinese che è stato denunciato. ...