Troppi simboli cattolici, i profughi sospendono i lavori al Camposanto di Torre del Lago

17

TORRE DEL LAGO – Troppi simboli cattolici: i profughi intrecciano le braccia e sospendono i lavori al camposanto di Torre del Lago. Singolare protesta nella frazione pucciniana al cimitero dove gli stranieri, ospiti nelle strutture torrolaghesi ormai da diversi mesi, si sono rifiutati di continuare i lavori di manutenzione a cui erano stati adibiti, preferendo svolgere altre mansioni. Un “ammutinamento”, per motivi di religione,  in pieno regola, quello messo in atto oggi dai richiedenti asilo politico che nella frazione sta già facendo discutere.

17 comments

Post a new comment