Trovato cadavere nelle campagne fiorentine, la vittima aveva 73 anni

FIRENZE – Il cadavere di una donna è stato ritrovato in una zona di campagna del Fiorentino vicino ad un piccolo focolaio acceso per bruciare sterpaglie. Il ritrovamento è stato fatto in una zona rurale di Lastra a Signa (Firenze), ne pressi di via delle Fonti. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, 118 e carabinieri. Accertamenti sono in corso sia per l’identificazione, sia per stabilire le cause della morte della donna.

Secondo quanto appreso, per i carabinieri potrebbe esser da attribuire a un malore, forse unito all’inalazione di fumi, la causa della morte della donna, 73 anni, trovata senza vita vicino a un fuoco acceso per bruciare sterpaglie in un terreno di sua proprietà a Lastra a Signa. La donna si sarebbe sentita male, anche considerata la giornata molto calda, mentre era vicino al focolaio. Era da sola nel campo.