Truffe ad anziani, falsi addetti all’acqua e falso vigile in azione: raggiri da 11mila euro

FIRENZE – Ancora truffe agli anziani. I raggirati, questa volta, sono due, uno a Sesto Fiorentino l’altro a Bagno a Ripoli. I truffatori sono riusciti a portare via preziosi per circa 11mila euro. A Sesto Fiorentino un falso addetto al controllo delle tubature dell’acqua si è presentato in casa di una donna di 82 anni, riuscendo a impossessarsi di un portagioie con circa 8 mila euro di monili, per poi allontanarsi a bordo di uno scooter guidato da un complice. Sull’episodio indaga la polizia. A Bagno a Ripoli una donna di 87 anni è stata raggirata da un falso vigile urbano e da un falso addetto di Publiacqua, che dopo aver detto all’anziana che c’era mercurio nell’acqua, l’hanno convinta a sistemare tutti i suoi gioielli nel frigorifero, per poi distrarla e scappare col bottino, del valore di 3 mila euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Lascia un commento