Truffe agli anziani, come prevenirle: incontro a Montignoso

MASSA CARRARA – A Montignoso, in via Resistenza, presso il salone Gianfrancesci, sede della Pro loco Cerreto, il Comandante di Stazione Carabinieri di Montignoso, Luogotenente Alberto Poletti, il Comandante della polizia municipale di Montignoso, Mazzino Martinelli, il vicesindaco di Montignoso, Raffaello Gianfranceschi, hanno incontrato circa un centinaio di residenti per sensibilizzare la popolazione sul tema della prevenzione alle truffe agli anziani.

Nella circostanza il luogotenente Poletti ha sottolineato ai presenti le contromisure utili contro tale reato, ricordando quanto sia importante prestare attenzione in determinate situazioni e citando le tipologie di approccio più ricorrenti, evidenziando quelli che sono i principali campanelli di allarme e quanto sia fondamentale denunciare la truffa subita alle forze dell’ordine per facilitare l’identificazione dei responsabili. Nell’occasione è stata anche mostrata l’attività che il comune di Montignoso ha portato avanti, con la consulenza attiva dell’Arma, in tema di sicurezza cittadina, con la realizzazione dell’impianto di videosorveglianza che a breve entrerà in funzione nel comune apuano. Nell’ottica anche di una più efficace prevenzione contro i reati predatori, come detto durante l’incontro dal luogotenente Poletti, oltre all’installazione delle telecamere di videosorveglianza da parte del Comune di Montignoso, già dall’inizio dell’anno sono stati intensificati, da parte dell’Arma locale, il numero di pattuglie e posti di controllo nelle zone e fascie orarie maggiormente colpite dai furti in abitazione, strategia che ha consentito di ottenere un sensibile calo dei furti in abitazione nella zona.