Tuffo di befana, si prevede il record di presenze

Torna l’appuntamento con il tuffo di Befana sulla spiaggia di Marina di Pisa.

Domenica 6 gennaio, da Piazza Sardegna, tutti gli iscritti potranno prendere parte all’iniziativa promossa da Avis Pisa e ‘Amici del Mare’ di Livorno e patrocinata dal Comune di Pisa. L’obiettivo è vincere la paura del freddo e lanciarsi in acqua.

“Siamo giunti ormai all’undicesima edizione – commenta Paolo Ghezzi, presidente di Avis Pisa – questo appuntamento è inserito nel cartellone degli eventi di ‘Marenia d’Inverno’: sarà l’occasione per ribadire ancora una volta l’importanza della solidarietà e dell’unione riguardo al tema della donazione del sangue. Non è un caso che l’evento venga promosso in collaborazione con gli ‘Amici del Mare’ di Livorno”. L’appuntamento per le iscrizioni al tuffo è fissato per le ore 11.30: l’obiettivo degli organizzatori è sfondare quota 300 adesioni. Dal 2009, data della prima edizione, l’evento ha visto la crescita esponenziale degli iscritti: dai 38 temerari del primo anno si è arrivati ai 223 del gennaio 2018. Nell’edizione 2019 ci sarà anche una grande attenzione verso le persone diversamente abili, come spiega Antonietta Scognamiglio, responsabile dell’associazione ‘Coordinamento etico dei Caregivers’: “Daremo vita ad un tuffo accessibile, al quale potranno partecipare tutti, senza alcuna distinzione”.