Turismo destagionalizzato sulla costa e nell’entroterra: ecco le idee di Del Dotto

0

CAMAIORE – “La straordinaria crescita del turismo destagionalizzato sulla costa e nell’entroterra ha offerto ai nostri commercianti e imprenditori un’ottima occasione di crescita e lavoro. Per questo motivo continueremo ad attrarre iniziative culturali e d’intrattenimento di ampio richiamo, a costruire nuovi spazi pubblici per l’aggregazione e lo spettacolo, migliorare il decoro e la vivibilità dei luoghi nevralgici implementando la copertura wireless, e investire nella promozione di Camaiore e della sua offerta”.

Questa l’idea di turismo del candidato sindaco Alessandro Del Dotto. “Il recupero delle proprietà strategiche – spiega – tra le quali la nuova Cittadella dello Sport al Magazzeno, il mulino di Candalla e l’ex deposito F.lli Lazzi, si aggiungerà alle riqualificazioni già eseguite per l’entusiasmante rilancio di aree degradate come Bussoladomani. Una nuova rete di collegamenti, percorsi ciclopedonali e spazi per lo svago e l’attività sportiva in collina e montagna miglioreranno inoltre la nostra quotidianità e amplieranno l’offerta turistica.”

“L’iniziativa imprenditoriale -prosegue Alessandro Del Dotto – sarà incentivata mediante un piano di sostegno alle attività economiche che offrano occasioni di lavoro e rispettino la sostenibilità ambientale; l’adozione della Pianificazione Funzionale e del Marketing Urbano per promuovere il piccolo commercio e il commercio di vicinato; l’incentivazione del mercato a Km zero e il sostegno all’agricoltura biologica, biodinamica e sinergica”.

“Attraverso l’Unione dei Comuni della Versilia – conclude il candidato sindaco – elaboreremo infine un piano d’investimenti riconosciuto dalla Regione Toscana per la completa riqualificazione del nostro Mercato Ortofrutticolo: struttura, logistica e servizi saranno rinnovati per donargli lustro e farne un assoluto punto di riferimento per la costa Versiliese e Apuana”.

No comments