Come presentare al meglio la casa in vendita

0

VIAREGGIO – ( di Annalisa Dini Verenini ) – A tutti i miei lettori, ai miei clienti, ai miei colleghi e a tutte le loro famiglie, porgo i migliori auguri di una serena Pasqua.

A volte mi sento dire dai miei clienti “come mai quella casa, che è simile alla mia, è stata venduta subito ed ad un prezzo più alto?”

Scopriamo insieme i segreti per presentare nel modo migliore un immobile in vendita. Ricordando sempre un motto che dice sempre la mia broker “Non c’è mai una seconda occasione per fare una prima bella impressione”:  infatti è la prima impressione quella che conta !!!

Da una ricerca fatta da un famoso portale americano è infatti emerso che l’esito finale della trattativa di vendita immobiliare dipende in gran parte dai primi 90 (novanta!!!!) secondi in cui viene mostrata l’abitazione.

Dobbiamo quindi assicurarci che la casa sia in perfette condizioni; infatti l’acquirente, avendo ampia scelta di immobili sul mercato, può fare molte visite e cercare con calma la sua casa ideale.

Chi vende, al contrario, ha solamente il proprio immobile da presentare e quindi deve fare tutto il possibile per emergere nella marea di annunci e accaparrarsi il cliente acquirente.

Vediamo come.

Ultimamente sentiamo sempre parlare di Home Staging … che cos’è?

E’ l’arte di valorizzare gli immobili in vendita, migliorandone l’immagine in modo da favorirne la vendita o la locazione nel tempo più breve e al miglior prezzo. Come?

Il primo obiettivo dell’Home Stager è quello di spersonalizzare l’immobile, per renderlo desiderabile al maggior numero possibile di potenziali acquirenti.

Sfrutta sempre la regola delle 6 R:

  • Ridurre: cercare di togliere il superfluo in giro per casa, in modo che sia agevole avere la visione d’insieme dell’immobile, senza doverlo immaginare attraverso mobili, suppellettili e varie.
  • Rinfrescare: da quanto tempo non date una mano di bianco o di colore alle pareti? ecco al momento di mettere in vendita la casa è opportuno farlo perché migliora d’impatto la casa e dà subito idea di pulito e di fresco.
  • Riarredare: cercare di dare un tocco di novità magari con dei cuscini colorati e se il divano non è nuovo, magari rovinato dal gatto, copriamolo con una bella stoffa colorata che dà allegria.
  • Rivalutare: sicuramente ogni immobile ha una caratteristica sua unica, un angolo intimo o una vista particolare, cerchiamo di rivalutare quello che ci ha emozionato quando abbiamo comprato noi quella casa, sicuramente emozionerà anche i futuri acquirenti.
  • Riparare: aggiustiamo i piccoli difetti, una porta che struscia, una finestra rotta, un rubinetto che perde, piccoli accorgimenti che ci potrebbero far spuntare un prezzo maggiore.
  • Ripulire: ovviamente la casa deve essere pulita e in ordine durante le visite. Accendere una candela profumata fa atmosfera e crea emozione.

E’ sicuramente un impegno presentare la casa al meglio, ma con i consigli del Vs. agente immobiliare di fiducia che saprà seguirvi ed aiutarvi, non ci saranno problemi.

Sono a disposizione per eventuali chiarimenti in merito assieme  a tutti i miei colleghi e ancora una volta invio auguri di Buona Pasqua  da  Remax Quality House .

Auguri !!!

 

No comments

*