Ubriaco al volante travolge un bambino sulle strisce

AREZZO – Paura in vacanza per una famiglia aretina: un bambino di 9 anni è stato travolto da un’auto guidata da un uomo in stato di ebbrezza. Il piccolo è rimasto seriamente ferito, anche se, a ore di distanza dall’accaduto, non sarebbe in pericolo di vita.

L’episodio è avvenuto a Metaurilia, località del comune di Fano, nel Pesarese. Il bambino era in vacanza con i genitori e stava attraversando sulle strisce pedonali nei pressi di un camping. Ma in mezzo alla strada è stato investito da un’auto, guidata da un 30enne di Torrette di Fano.

L’episodio è avvenuto alle 23 di sabato scorso lungo la statale Adriatica. Il bambino è stato sbalzato di alcuni metri. Ha riportato un trauma cranico e una frattura alla spalla. Prognosi di 30 giorni.

Subito dopo l’incidente, gli animi si sono surriscaldati. Il conducente dell’auto è stato accerchiato da un gruppo di alcune decine di persone, accorse dopo il sinistro. I carabinieri, intervenuti per i rilievi, hanno però placato gli animi. Il conducente è risultato positivo all’alcol test, con un tasso alcolemico nel sangue di 1,5 (tre volte oltre il consentito).