Uccide il padre nella notte: arrestato il figlio in fuga

MASSA- E’ successo tutto dopo una lite familiare. Arrestato dai carabinieri l’assassino che da ieri notte era in fuga per aver ucciso a coltellate il padre. I militari l’hanno fermato in via Fescione a Poveromo. E’ durata poco più di 16 ore la fuga del giovane 26enne che ieri notte ha sferrato 15 coltellate al padre prima di scappare dalla sua abitazione in via Carlo Sforza a Montignoso.
Le forze dell’ordine si sono subito lanciate all’inseguimento, aiutate anche dai cani molecolari che hanno setacciato per tutta la mattinata il comune di Montignoso.

Il giovane, Moassin Buden, 26 anni, aveva estratto un coltello ed aveva colpito ripetutamente il genitore, Abdel Huad Buden, 62 anni. Poi era scappato, a piedi, a torso nudo e insanguinato, facendo perdere le sue tracce.

Una fuga rocambolesca che si è conclusa questo pomeriggio.