Da un’idea della BVLG nasce il cofanetto con quattro film del regista pietrasantino Diego Bonuccelli

0

PIETRASANTA – (di Stefania Bernacchia) E’ stato presentato venerdì pomeriggio nel seicentesco Chiostro di S.Agostino di Pietrasanta il cofanetto che raccoglie quattro fra i più significativi lavori del regista pietrasantino Diego Bonuccelli. In un Salone dell’Annunziata gremito, fra addetti ai lavori, membri della BVLG, appassionati di cinema e curiosi, il giovane versiliese ha presentato quella che è stata definita ‘un’iniziativa volta a valorizzare un giovane talento nostrano, secondo il motto della Banca vicina alle persone e alla comunità locale’.

Erano presenti il Presidente della BVLG Dott. Enzo Stamati, il Vice Presidente Corrado Lazzotti, il Direttore Generale Paolo Pelliccioni e il Vice Direttore Maurizio Adami. Moderatori Alessandro Tosi, responsabile dell’ufficio soci e l’esperto e professore di storia e critica del cinema, già coordinatore organizzativo del Festival Europacinema Giulio Marlia. Nel cofanetto, quattro fra le più importanti opere del regista ventiquattrenne, due lungometraggi –Welcome to Elderstorm e 5 Maschere – e due corti – XII 8 44 e Più accecante della notte– quest’ultimo con Giorgio Panariello nel suo primo ruolo da ‘cattivo’.

E’ davvero un grandissimo onore, per me, presentare oggi questo cofanetto, afferma entusiasta Bonuccelli. E’ il riassunto di quattro lavori importanti per i quali ho lavorato molto, soprattutto in quelli iniziali, dove non avevo mezzi economici, nè strumenti tecnici adeguati. La mia passione per il cinema nasce praticamente con me, prosegue Diego, e con gli anni ho iniziato sia a produrre ma soprattutto a studiare il vasto mondo del cinema, i suoi generi, le sue tecniche, i suoi segreti. Un regista viene definito ‘giovane’ quando ha 40 anni, io ne ho quasi 24 e mi sento dunque giovanissimo, ma allo stesso tempo ho tanta esperienza ancora da fare. Spero davvero questo possa diventare un giorno il mio lavoro, perchè è ciò che amo veramente fare.

Sono molto orgoglioso di presentare questa nostra iniziativa, afferma il Presidente della BVLG Enzo Stamati. Fa sorridere come nella vita, spesso, le cose avvengano per pura casualità. Tempo fa trovai il dvd di un film sulla scrivania e incuriosito chiesi spiegazioni. Quando seppi che il regista era un giovane compaesano, per di più socio della nostra Banca, lo portai a casa e lo guardai. Rimasi piacevolmente colpito dall’operato di Diego e parlando con i colleghi saltò fuori l’idea di farne un cofanetto da donare ai nostri soci. La nostra Banca si è sempre voluta distinguere  per la sua attenzione nei confronti del territorio e delle persone, investendo, ove possibile, sui talenti nostrani e Diego ne è sicuramente un esempio perfetto.

Di seguito le parole del regista Bonuccelli:

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: