“Uno sgombero da metodi “polizieschi” e lesivo della dignità umana”

1

VIAREGGIO – “Penso che una buona amministrazione debba avere tre peculiarità: il radicamento sul territorio, la capacità amministrativa e l’umanità; della mancanza delle prime due ce n’eravamo accorti fin da subito, della terza, a mio avviso la più importante che può in ogni caso sopperire alle prime due, ce ne stiamo accorgendo -purtroppo- in questi giorni”. La riflessione, in merito allo sgombero di via Matteotti e alle persone rimaste all’addiaccio, è dell’avvocato Filippo Antonini, ex candidato a sindaco di Repubblica Viareggina” Infatti, l’attuale amministrazione comunale, sempre maggiormente, si sta caratterizzando per arroganza ed ideologia antioperaia; non solo non intraprende una lotta alla problematica della disoccupazione ma favorisce lei stessa la disoccupazione in Città, basta vedere i licenziamenti dei lavoratori del “Principino”, la situazione della Patrimonio o gli ultimi fatti riguardanti la mancata riconferma della squadra tecnica del Carnevale. Non contenta si rifiuta di trattare con i rappresentanti dei lavoratori, fa rimuovere striscioni non graditi, aumenta emergenza ad emergenza e al posto di favorire l’integrazione e risolvere il problema abitativo risponde con sgomberi da metodi “polizieschi” e lesivi della dignità umana. Da alcuni giorni -infatti- una decina di uomini sono in mezzo ad una strada, senza un’alternativa abitativa e nel periodo più freddo dell’anno, con temperature pari allo zero. Ieri notte questi uomini hanno trovato la solidarietà di alcuni giovani che hanno portato coperte, cibo e bevande calde e hanno potuto dormire nella chiesina dei “Pescatori” dei preti operai in Darsena, simbolo per la città di Viareggio di pace, di lavoro e di accoglienza. Non so di quale credo politico fossero questi uomini, ma spesso i simboli, la storia e la solidarietà sconfiggono l’arroganza del potere e la disumanità”.

1 comment

  1. ALBERTO 26 Gennaio, 2016 at 20:38

    Se si dovesse, come probabile, votare di nuovo a Viareggio per il ballottaggio, sarebbe meglio stare a casa: se la veda la destra con la” finta sinistra” del Sindaco Del Ghingaro.

Post a new comment