Vandalismi sui muri a Forte dei Marmi, Luca Pedretti: “Scritte deliranti”

0

FORTE DEI MARMI – “È da circa un mese che appaiono deliranti scritte senza senso per tutta Forte dei Marmi inneggianti il comunismo. Aldilà del mancato utilizzo della grammatica da parte degli autori, il problema è che queste scritte vengono fatte con lo spray su mura di abitazioni private quanto di attività commerciali, con i conseguenti danni economici e di immagine che ben si possono calcolare”.

Lo scrive in una nota Luca Pedretti, di Alleanza per Forte dei Marmi:

“Ma il punto è: se il primo balordo che capita si mette a fare danni a destra e sinistra, cos’ha intenzione di fare l’amministrazione comunale? Qui il dato è grave per due motivi.
Il primo è l’inevitabile danno d’immagine che investe il nostro comune, cosa che sotto le feste poi si rende ancor più netto.
Il secondo è che evidenzia delle lacune inaccettabili nel settore della sicurezza e del decoro urbano lasciate dalla precedente amministrazione, cosa che la nuova amministrazione tarda a colmare, al contrario di quanto ha promesso in campagna elettorale. Cosa evidente ad esempio nel mancato adeguato contrasto nei confronti di commercianti e parcheggiatori abusivi extracomunitari, che ogni giorno fanno bella vista proprio davanti al comune.
Anche noi di Alleanza per Forte dei Marmi siamo stati colpiti da questi balordi, un nostro dirigente infatto si é trovato queste scritte sul muro della sua attività. Chiaro è che questo non ci intimorisce per niente e che abbiamo messo a disposizione delle forze dell’ordine i filmati della sicurezza privata.
Essendoci però sia un danno patrimoniale nei confronti dei privati e sia un danno d’immagine nei confronti delle attività colpite quanto della città di Forte dei Marmi, chiediamo e ci auspichiamo da parte dell’Amministrazione comunale una risposta forte, seria e concreta a questi vandalismi.”

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: