Vassalle alla Mover, Poletti: “Dopo il Pucciniano un’altra perla”

VIAREGGIO – “La nomina di Eugenio Vassallea presidente della Mover ( LEGGI ANCHE: E’ ufficiale, Eugenio Vassalle è il nuovo presidente della Mover )  è la conferma che Giorgio Del Ghingaro non ha portato a Viareggio nessun metodo nuovo, anzi le prime scelte di governo sono specchio di una vecchia politica e di un datato manuale Cencelli”. Il commento arriva dal capogruppo del Pd, Luca Poletti che aggiunge: ” Inoltre e’ stato nominato Presidente un ex amministratore della Giunta Lunardini, proprio quella giunta che sottoscrisse il contratto Mover che oggi sarebbe necessario cambiare. Da evidenziare anche la scelta di inserire nel cda uno degli addetti stampa della campagna del sindaco; della serie: si è andati a cercare tra molti curricula e le molte competenze locali. Infine, senza spirito di campanile, tra i Sindaci Revisori due lucchesi e un viareggino. Dopo la scelta del liquidatore alla Patrimonio mi domando: ma i professionisti versiliesi sono proprio cosi scarsi? Insomma dopo il Pucciniano un’altra perla”.

Lascia un commento