Ventenne ucciso a Modena, si costituisce a Prato un quinto minorenne

0

PRATO – Tutti individuati dalla Polizia di Stato i responsabili dell’omicidio del ventenne cinese Hu Congliang, ucciso a Modena sabato scorso: oltre ai quattro minorenni cinesi già fermati nelle scorse ore, un quinto minorenne si è costituito in Questura a Prato.
Nel dettaglio gli uomini della Polizia modenese, coordinati dalla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, hanno sottoposto “al fermo di polizia giudiziaria quattro cittadini cinesi, tutti minorenni, ritenuti responsabili del grave fatto delittuoso” avvenuto sabato scorso nella città emiliana. Un “quinto soggetto, minorenne, responsabile in concorso, si è costituito in Questura a Prato, accompagnato da un legale, ed è stato indagato in stato di libertà. Le indagini sono state svolte dalla Squadra Mobile di Modena, con la collaborazione di quella di Prato”.

Il movente, sessuale, è legato ad un rapporto precedente tra la vittima e un ragazzo cinese.

No comments