Ultime News

Ventilatori per Covid-19, Alberti: “Truffa evitabile, recuperare i 7 milioni di soldi pubblici al più presto”

Il Portavoce dell’opposizione chiede la Comunicazione di Giunta al prossimo Consiglio regionale: “L’assessore venga a spiegarci con quali criteri hanno scelto quella ditta”

“L’assessore Saccardi ci deve spiegare in aula come è stato possibile pagare 7 milioni per 200 ventilatori con una gara ancora in corso, e spiegarci con quali criteri si è scelta la ditta per una commessa così importante – dice il Portavoce dell’opposizione, Jacopo Alberti – capiamo che in un momento di emergenza, con l’accaparramento di materiali e la corsa alle forniture, ci possa essere stata un’ingenuità, ma pagare 7 milioni così alla leggera è da scellerati. Quello che è successo in Toscana è accaduto anche in altre Regioni, nemmeno in periodo di emergenza mondiale i truffatori hanno avuto rispetto per i morti e i malati, come accaduto a Zingaretti a Roma con la ditta di mascherine inesistente. La Procura arriverà in fondo alle indagini, e chiarirà se ci sono stati reati da parte di Estar, ma intanto vogliamo sapere cosa si sta facendo per recuperare quei sette milioni di euro, che sono soldi dei cittadini”.

“Intanto vogliamo chiarimenti da Estar e dall’assessore alla sanità sui soldi pagati. Chiederò una comunicazione di Giunta, così potremo sviscerare la vicenda in aula. Mi auguro che ci sia stata una verifica accurata sull’affidabilità dell’azienda prima di procedere con un bonifico di 7 milioni, che sia stato accertato dagli uffici regionali che non fosse una ditta fantasma, ma – conclude Alberti – queste sono questioni di cui adesso si sta occupando la Procura. A noi però ci devono dire come intendono riavere indietro i nostri soldi”.

albertilega