Versilia: in 150 per la cena di chiusura tesseramenti Forza Italia, è unico movimento radicato su territorio

Forza Italia apre i congressi anche ai non tesserati nonostante l’ottimo riscontro sul territorio da parte di militanti e simpatizzanti. In 150 hanno partecipato alla cena di chiusura della campagna abbonamenti di Forza Italia al Gran Hotel & Riviera a Lido di Camaiore. Presenti gli stati maggiori del movimento dal Senatore, Massimo Mallegni al consigliere regionale e coordinatore provinciale, Maurizio Marchetti passando per tutti i coordinatori comunali della Versilia da delegato Adamo Bernardi a Marco Dondolini per Viareggio, da David Marcucci per Camaiore fino ai neo coordinatori di Pietrasanta, Simone Tartarini e Roberto Landi per Seravezza. Presente anche il Sindaco di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti, coordinatore uscente oltre a numerosi consiglieri comunali eletti. Per Forza Italia una nuova prova di forza dopo l’ottimo risultato delle elezioni del 4 marzo e delle recenti comunali a Pietrasanta. “Il centro destra esiste ancora. La coalizione è sana e salda. – ha annunciato Mallegni durante il suo intervento – La coalizione di centro destra con le sue componenti di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia, è pronta per conquistare insieme altri comuni e il prossimo anno la Regione Toscana. E’ questo il grande obiettivo per cambiare sanità, piani attuativi e le politiche sociali. La nostra è una coalizione seria: dove amministriamo i cittadini sono contenti perché noi facciamo le cose nel loro interesse”. Mallegni ha parlato anche del “caso” Versilia. “Non esiste oggi in Versilia un movimento in grado mettere insieme 150 amici per farsi gli auguri e condividere una prospettiva di governo. Significa che siamo vivi e siamo sul territorio. Il Pd è evaporato. L’accordo tra Lega e Movimento 5 Stelle è contro natura. Non durerà”. Il tre volte sindaco di Pietrasanta ha parlato anche della manovra fiscale ed in particolare della flat tax e delle pensioni: “Solo l’1,2% delle imprese usufruirà della Flat Tax. Quello che stanno approvando non è quello che avevamo in mente come centro destra. Lo stesso vale per le pensioni con la differenza che chi sta a casa a grattarsi si becca 780 euro. Vi pare giusto?”. E sul provvedimento sulla sicurezza: “è insufficiente”.