Viareggio in campo senza stipendi, battuto a Massa per 2 a 1

0

MASSA – Il Viareggio (serie D) è sceso in campo contro la Massese, una gara che era a rischio dopo la protesta della squadra che non si è allenata per due giorni per il mancato saldo delle spettanze dal marzo scorso. Due a uno, in favore della squadra apuana, il risultato finale. “Per un senso di responsabilità verso la dirigenza, i collaboratori e tifosi abbiamo deciso di giocare” spiega l’allenatore Marco Masi rilevando che la proprietà, rappresentata da Fabrizio Tonelli, “non si e’ fatta sentire”.

MASSESE (4-3-3): Barsottini, Ndiaye (38’ st Maccabruni), Barsotti, Checchi, Mazzanti, Guerci, Biasci (21’ st Gavoci), Remorini, Lessa Locko (14’ st Meite), Vignali, Zagaglioni. A disp.: Maccabruni L., Di Vito, Gavoci, Moriconi, Maccabruni F., Dinelli, Lucaccini, Meite, Cangemi. All.: Lazzini

VIAREGGIO (3-5-2): Cipriani, Genovali, Chelini, Defilippi (26’ st Tolaini), Villagatti (35’ pt Rosati), Guidi, Mariani, Papi (1’ st Minichino), Chicchiarelli, Pagano, Bacigalupo. A disp.: Carpita, De Magistris, Tolaini, Mattei, Russo, Minichino, Bruzzi, Rosati, Rossi. All.: Masi

MARCATORI: 30′ Remorini, 42′ Chicchiarelli, 19′ st Biasci

NOTE: angoli 9-2. Ammoniti: Ndiaye (M) / Chelini, Pagano, Defilippi (V). Spettatori circa 500.

No comments

Rally matematico, i bimbi ricevuti in comune

MASSAROSA – Dennis Bandoni, Sami Bertolotti, Alex Ceragioli, Matilde Chiantelli, Giulia D’Amelio, Tommaso Dianda, Nicole Fernandez Espinosa, Emanuele Frediani, Emira Hamouda, Valentina Lo Russo, Mattia ...