“Vicini al cittadino”: la riscossione dei tributi locali passa a Lucca Holding Servizi

0

LUCCA – Al via il nuovo servizio del Comune di Lucca per la riscossione delle entrate tributarie locali. Tale attività fino ad oggi affidata a soggetti esterni, sarà gestita completamente dalla Lucca Holding Servizi (LHS), società interamente pubblica, a partire dal 1°luglio. Con questo passaggio l’Ente ha deciso di gestire in maniera diretta l’attività di riscossione delle entrate affidando quindi ad una sua partecipata in house (sottoposto a controllo analogo) tale compito. L’affidamento scaturisce da un lungo percorso che ha portato al positivo confronto con le esperienze di altre amministrazioni locali, le quali hanno già ottenuto ottimi risultati in termini di efficienza e lotta all’evasione ma, soprattutto, hanno migliorato il rapporto con i cittadini in una materia estremamente delicata. Il passaggio della gestione è stato poi sancito dal Consiglio Comunale di Lucca con l’approvazione della specifica delibera (n.12) il 17 marzo scorso. Il passaggio di gestione è comunicato in questi giorni ai cittadini con un’apposita lettera recapitata per posta (insieme alla bolletta Gesam).

Lucca Holding Servizi quindi si appresta a gestire per conto del Comune di Lucca la riscossione coattiva delle entrate comunali (in sostituzione di Equitalia SpA), la riscossione dell’imposta sulla pubblicità e pubbliche affissioni. Ma non solo. Dal 1° novembre sarà LHS a gestire anche la riscossione delle sanzioni per infrazioni del Codice della Strada. “Attraverso il nuovo sistema – spiegano il sindaco Alessandro Tambellini e Luca Bilancioni, l’amministratore unico di Lucca Holding Servizi – sono attesi molti vantaggi, sia per i cittadini che per l’Ente. I contribuenti troveranno a loro disposizione un servizio di accoglienza, assistenza e consulenza in grado di fornire spiegazioni attraverso un linguaggio comprensibile rendendo quindi più semplice, chiaro e veloce lo svolgimento dei vari adempimenti. Saranno attivati poi canali informativi nuovi e dedicati, come un portale web e un call center che permetterà a tutti di ricevere informazioni sulle proprie pratiche senza dover accedere fisicamente agli sportelli . Per quanto riguarda il Comune inoltre il nuovo modello inoltre porterà ad una più efficace lotta all’evasione dei tributi locali grazie alla collaborazione tra la società e gli uffici comunali di competenza”.

Le sedi operative di Lucca Holding Servizi si differenzieranno per lavorare “gomito a gomito” con gli uffici comunali competenti e per avvicinarsi ai cittadini. E’ di prossima apertura la sede di via Bigongiari a S.Anna, presso l’Ufficio Tributi e, da novembre, sarà attiva anche quella in Piazzale San Donato nell’attuale Comando della Polizia Municipale. Il nuovo modello organizzativo si basa sull’utilizzo di software altamente specializzati e con un grado elevato di integrazione con i data base in uso ai settori del Comune, il tutto fondato su una struttura operativa snella che prevede un controllo diretto da parte del Comune stesso. “Grazie all’affidamento a Lucca Holding Servizi – aggiunge l’assessore alle Società Partecipate Giovanni Lemucchi – per il Comune sarà più facile il controllo puntuale dei flussi finanziari e, per l’attività di riscossione, si prevedono poi minori perdite a carico del Bilancio Comunale già nel medio periodo. I cittadini potranno trovare nella LHS interlocutori validi e attenti alle esigenze e, grazie alle sedi vicine agli uffici comunali, sarà ancor più semplice ottenere informazioni in caso di chiarimenti”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: